“Le Università per la Legalità”, il bando della IV edizione

Torna l’appuntamento con le Università per la Legalità. ll MIUR e la Fondazione Giovanni Falcone hanno bandito, d’intesa con il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari e la CRUI, il bando del progetto che coinvolge ormai decine di Atenei italiani, giunto alla quarta edizione
Gli studenti coinvolti devono realizzare iniziative che approfondiscano il tema della legalità e della criminalità organizzata. Il tema scelto quest’anno è: “La cultura ed il sapere: l’attualità del pensiero e del lavoro di Giovanni Falcone”.
Gli Atenei devono presentare una manifestazione d’interesse sulla proposta degli studenti entro l’uno aprile 2020, tramite invio telematico a progettouniversita@fondazionefalcone.it.
Alla manifestazione d’interesse, deve seguire, entro e non oltre il 30 aprile 2020, l’invio delle schede di presentazione dei progetti.

Scarica il Bando

La formazione per le scuole si fa online

NASCE IL PORTALE FORMAZIONE DELLA FONDAZIONE FALCONE, un luogo virtuale in cui insegnanti, studenti ma anche semplici curiosi potranno approfondire il tema del 23 maggio, quest’anno dedicato alla tutela dell’ambiente dalle attività illegali delle mafie. Video-lezioni con esperti, documentari, libri, documenti e tanto altro per saperne di più.

 

Visita il Portale Formazione della Fondazione Falcone

23 Maggio 2020: Ecomafie e tutela ambientale

LA TUTELA DELL’AMBIENTE DALLE ATTIVITA’ ILLEGALI DELLE MAFIE: è il tema scelto per le commemorazioni del 23 maggio 2020. Il business delle ecomafie,  il traffico illegale dei rifiuti, il racket delle specie protette, la cementificazione selvaggia: affari che fruttano alla criminalità organizzata miliardi di euro ogni anno. Se ne parlerà a Palermo, nell’aula bunker del carcere Ucciardone, con esperti della materia e rappresentanti delle istituzioni alla presenza di migliaia di studenti invitati a partecipare alle manifestazioni.