“Da che parte stare”: Comune di Roma e Fondazione Falcone in cammino insieme per l’educazione alla legalità

Sono oltre 400 gli studenti romani delle primarie e secondarie di primo e secondo grado coinvolti nel progetto “Da che parte stare”, realizzato dalla Fondazione Falcone nell’ambito del Piano dell’Offerta Formativa, in collaborazione con l’Assessorato Scuola, Sport, Politiche giovani e Partecipazione di Roma Capitale. Nel corso dell’anno scolastico i ragazzi incontrano la referente romana della Fondazione, Cristina Bermond, nella sede di via dei Gracchi, bene confiscato dallo Stato alla banda della Magliana per discutere di mafia, antimafia e legalità. Gli incontri, gratuiti, sono aperti alle scuole del Comune di Roma e sono occasione per parlare di Cosa nostra e della figura di Giovanni Falcone, uomo e cittadino ancor prima che magistrato. Uno spunto, per gli studenti, per acquisire la consapevolezza che la mafia può essere sconfitta grazie all’impegno di ognuno di noi attraverso le scelte quotidiane che possiamo realizzare se solo abbiamo deciso “da che parte stare”. Al termine degli incontri, che proseguiranno fino ad aprile, agli studenti viene consegnato un questionario che per sondare la loro conoscenza del fenomeno mafioso.

23 maggio 2019- XXVII anniversario delle stragi di Capaci e Via D’Amelio. Miur e Fondazione Falcone bandiscono il concorso per le scuole

Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e la Fondazione Falcone indicono, in occasione del XXVII anniversario delle stragi di Capaci e di via D’Amelio, il concorso nazionale “Follow the money. Da Giovanni Falcone alla Convenzione ONU di Palermo contro la criminalità organizzata transnazionale”.
Le scuole che intendono partecipare al concorso dovranno iscriversi entro e non oltre il 18 gennaio 2019 compilando il modulo di adesione al seguente link: https://goo.gl/vjTddB.
Gli elaborati dovranno essere inviati, entro il 21 marzo 2019, all’Ufficio scolastico della propria regione (U.S.R) che effettuerà una prima valutazione. I lavori selezionati verranno inoltrati dall’U.S.R. alla Fondazione Falcone, entro e non oltre l’11 aprile 2019. Una commissione nazionale, designata dal MIUR e dalla Fondazione Falcone, effettuerà la valutazione finale degli elaborati pervenuti che saranno premiati nella giornata del 23 maggio 2019.
Per qualunque informazione fosse necessaria si invita a contattare la Fondazione Falcone al numero telefonico 091.6812993 – email: info@fondazionefalcone.it; o l’Ufficio terzo della Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione all’indirizzo di posta elettronica dgsip.ufficio3@istruzione.it.

Allegato 1

Allegato 2

Le università della legalità

Oggi presso la sede dell’Università La Sapienza di Roma è stata presentata la seconda edizione del progetto “Le Università per la legalità”

“Sulle orme di Giovanni Falcone”

Maria Falcone e il Prefetto Vincenzo Panico, hanno incontrato venerdi 6 ottobre 2017 a Roma, nella sede della Fondazione Falcone, i docenti nell’ambito del Progetto “Sulle orme di Giovanni Falcone”…

Caserta-Palermo: viaggio di andata e ritorno, sul sentiero della legalità

La Fondazione Falcone ha aderito come partner al Progetto “Caserta-Palermo: viaggio di andata e ritorno, sul sentiero della legalità” promosso dal Liceo Statale Alessandro Manzoni di Caserta.

Ciclo di lezioni sulla legalità con gli studenti di Roma e del Lazio.

E’ iniziato a settembre il ciclo di lezioni sulla legalità che si svolgerà con gli studenti di Roma e del Lazio nell’ambito del Progetto promosso dall’Istituto Alberghiero Statale “Amerigo Vespucci” di Roma

Perugia – Progetto Scuole “Sulle orme di Giovanni”

E’ in corso il Progetto avviato con il Liceo Volta di Perugia, a cui la Fondazione Falcone ha dato piena adesione come partner.

Siracusa: “Dalla memoria all’impegno”, Progetto Scuole

Riprende a settembre il progetto con gli studenti delle scuole di Siracusa, promosso dall’ Istituto Comprensivo Chindemi in partnership con la Fondazione Falcone. Obiettivo: promuovere la conoscenza delle mafie